Architetto di quartiere

PREMESSA
Uno degli elementi che squalifica molto l’immagine di Milano è la scarsa cura ed omogeneità dell’arredo urbano. Sono molti i casi evidenti di degrado ed incuria di strade, marciapiedi, aiuole ecc… Anche dove si è intervenuto si assiste sovente ad elementi poco integrati, difformi o semplicemente mal progettati o mal eseguiti.
Il comune, per svariati motivi fa trasparire la sensazione di essere incapace di gestire in modo adeguato questi problemi.
Il singolo cittadino si sente impotente e di fronte a queste situazioni non sa come comportarsi ed a chi rivolgersi.
L’arredo urbano ed il decoro degli spazi comuni rappresentano la cartina al tornasole di una buona amministrazione.
A Milano esistono tantissime associazioni che si occupano dei temi più svariati. Queste associazioni sono composte da persone che dedicano tempo e passione ai propri hobby.

CHI E’ L’ARCHITETTO DI QUARTIERE
L’architetto di quartiere è la figura che si occupa di ascoltare le esigenze del proprio quartiere, raccogliere le segnalazioni ed esprimere attraverso una proposta progettuale la soluzione al problema.
L’ADQ, collaborerà con le associazioni presenti sul territorio per trovare le migliori soluzioni partecipate.

PROGETTAZIONE PARTECIPATA
La progettazione partecipata rappresenta il metodo con cui si intende intervenire per risolvere tanti piccoli problemi o situazioni di degrado che attanagliano le nostre città.
Progettazione partecipata significa che ognuno mette in campo le risorse e le capacità di cui dispone per giungere alla soluzione del problema. L’architetto metterà a disposizione le sue capacità progettuali ed organizzative oltre che l’interfaccia con l’amministrazione.
Tali progetti potranno esprimersi con diverse modalità quali ad esempio:
– risistemazione di un’aiuola assieme ad associazioni ambientali
– pulizia di zone degradate o semi abbandonate
– segnalazione e proposta di soluzione progettuale per piccoli spazi degradati o migliorabili
– controllo, verifica e sistemazione di porzioni di città, arredi urbani degradati, risistemazione strade e marciapiedi ecc…
– coordinamento di eventi con associazioni culturali

STRUMENTI
L’ADQ lavora in collaborazione con le associazioni sul territorio che possono operare materialmente a sviluppare progetti partecipati (associazioni ambientali, di giovani, artistiche, culturali, sociali ecc…); ci sarà a disposizione di tutti una piattaforma web per la raccolta e la gestione delle segnalazioni.
Ci dovrà inoltre essere un coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale ed in particolar modo dei consigli di zona per gestire gli interventi.

RISORSE
L’attività dell’ADQ sarà prevalentemente costituita da volontariato.
Le risorse sul territorio saranno prevalentemente ma non esclusivamente:
– le segnalazioni dei cittadini
– l’osservazione diretta
– le associazioni
– le scuole

Partecipa subito al progetto o invia una segnalazione >

GUARDA LE SEGNALAZIONI >

Referente: Arch. Gianluca Brandis
Contatti: adq@maga.mi.it

Progetto realizzato con la collaborazione di